Tunnel di raffreddamento per pasta

Impianti per il raffreddamento della pasta

Il compito del raffreddatore è quello di abbassare con una certa celerità la temperatura del prodotto proveniente da trattamenti termici precedenti, lo scopo è infatti rallentare la proliferazione di nuova carica batterica sul prodotto. La macchina si compone essenzialmente di una serie di nastri trasportatori in polipropilene o in acciaio inox posizionati uno sopra l’altro per trasportare il prodotto, una zona dove sono posizionate le batterie di raffreddamento a pacco alettato complete di ventilatori per il ricircolo dell’aria e una serie di pannelli di isolamento inox con poliuretano iniettato facilmente apribili per l’ispezione e la pulizia grazie alle apposite cerniere. Le batterie possono essere alimentate a freon o ad acqua glicolata, inoltre se la temperatura di trattamento è particolarmente bassa possono essere dotate di resistenze elettriche di sbrinamento. Se le esigenze del cliente lo richiedono, la macchina può essere dotata di accessori di vario genere, ad esempio i ventilatori possono essere montati su porte apribili per facilitare le operazioni di pulizia e i nastri possono essere ripuliti da un impianto di lavaggio automatico.

Gallery

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di profilazione (propri e di terze parti) per migliorare l’esperienza di navigazione. Cliccando OK acconsente all’uso dei cookie. Per approfondire o negare il consenso ad alcuni cookies leggi la Cookie Policy. This website uses technical and profiling cookies (own and third-party) to improve the browsing experience. By clicking OK, you consent to the use of cookies. To deepen or deny consent to some cookies read the Cookie Policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi